Cerca
  • Golden Office

Coworking e Coronavirus: com'è cambiato il lavoro?

Aggiornato il: feb 18

Ridefinizione degli spazi, flessibilità, condivisione e sicurezza: questa è la formula magica contro il Covid-19 per i coworking.


Il 60% dei lavoratori vorrebbe spendere le sue ore al pc in un ufficio condiviso

Il trend dello smart working sembra non segnare la fine dei coworking. Uno studio della Fondazione di Vittorio mostra che il 60% dei lavoratori vorrebbe trascorrere il suo tempo al computer in un ufficio condiviso invece che a casa.

Il virus sta riscrivendo le regole anche dello smart working. Essere obbligati a lavorare da casa ha rischiato di arrestare la crescita dei coworking, del lavoro condiviso in ufficio, degli open space da 20/30 posti.

Secondo il Censimento di Italian Coworking aggiornato a novembre 2019, vede Milano avanti a tutte con 91 strutture, seguita da Roma con 57 e Torino con 24 impianti.


Lavorare in uno spazio coworking: perché farlo

Uno dei motivi principali che spinge una persona a lavorare in uno spazio coworking è perché consente di conciliare meglio i ritmi di lavoro e vita privata, offre un ambiente di lavoro migliore e consente di instaurare legami e collaborazioni con altri professionisti.

In tempi di coronavirus pochi sanno che la maggior parte dei coworking a Torino e non solo ha provveduto a rendere sicuri tutti gli spazi.


Noi di Golden Office abbiamo adottato le seguenti procedure:

  • Distanziamento delle scrivanie negli open space: le norme dicono di allontanarle di almeno 1 m, noi abbiamo distanziato tutto di 2 metri;

  • Distanziamento negli uffici privati: nonostante siano utilizzati sempre dalle stesse persone, abbiamo deciso di mantenere un certo distanziamento delle scrivanie, per quanto possibile;

  • Riunioni a numero ristretto: per mantenere le giuste distanze, le riunioni che ospitiamo sono sempre del numero corretto di partecipanti, anche se siamo i primi a consigliare di effettuare meeting su piattaforme online;

  • Aree comuni: sempre nel rispetto delle distanze prescritte, le nostre sedute sono posizionate a un metro l'una dall'altra, per consentire a tutti la sicurezza necessaria in questo periodo;

  • Pulizie e sanificazione degli spazi di lavoro, dei bagni e della zona ristoro: tutti gli spazi vengono puliti giornalmente ed effettuiamo la sanificazione con l'ozono almeno una volta alla settimana;

  • Dispenser con Amuchina: abbiamo posizionato all'entrata del nostro coworking un dispenser con amuchina per igienizzarsi le mani. Inoltre, provvediamo a misurare la temperatura giornalmente a tutti i nostri coworker.




Non solo clienti, ma validi collaboratori!

I nostri Coworker non sono semplici fruitori dei nostri servizi, ma validi collaboratori che mantengono gli spazi in ordine e puliti.

Collaborare in tema di comportamenti in ambito igienico-sanitario riveste una doppia importanza.

La prima riguarda la rilevanza della questione in sé - parliamo della salute di ognuno di noi, di cui siamo tutti responsabili.

La seconda concerne la visione di fondo dello spazio coworking. Al di là del problema contagio, Golden Office Torino si basa, infatti, su un’impostazione collaborativa vera e reale: i rapporti che si creano sono sempre improntati non solo a fiducia reciproca, ma alla crescita professionale e umana di tutti coloro che ne fanno parte.

Tutti loro hanno adottato misure personali che condividiamo:

  • Limitare al massimo le visite da parte di esterni (ed eventualmente segnalare gli ospiti a noi);

  • Nel caso di incontri e riunioni, utilizzare lo spazio in modo consapevole, facendo rispettare in modo tassativo la regola del distanziamento anche agli ospiti, avendo cura di organizzare preventivamente eventuali sedute così che sia chiara l’impostazione da seguire.

In caso di consegne di materiali o prodotti da parte di corrieri, i nostri coworker gestiscono immediatamente il pacco avendo cura di:

  • ricevere il personale di consegna se possibile fuori dal Coworking o presso l’ingresso;

  • mantenere la distanza di sicurezza dal personale di consegna;

  • disinfettare l’involucro esterno;

  • smaltire l’involucro esterno nei rifiuti, cercando di non contaminare maniglie o altri punti di contatto (eventualmente disinfettarli subito dopo).


Golden Office, coworking a Torino, nella periferia sud della città a pochi chilometri dalla tangenziale, arriva in tuo soccorso se non vuoi lavorare da casa. Offriamo uno spazio coinvolgente e dinamico, in cui crescere e sviluppare la propria creatività.


Se vuoi avere maggiori informazioni contattaci al numero +39 3703188360 o inviaci una e-mail a info@goldenoffice.it.

15 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

© 2019 GOLDEN OFFICE by A&B INVESTIMENTI - ALL RIGHT RESERVED - PI 06389650018

  • Grey Facebook Icon
  • Grey Instagram Icon