Cerca
  • Golden Office

L'importanza della pausa caffè


Sai perché la pausa caffè è così importante in coworking o ufficio? Scopriamolo insieme!


Gustare un caffè per prendersi una pausa dal lavoro è sempre stato un gesto comune a milioni di italiani di ogni età e professione. Tuttavia, bere un buon caffè con un collega in coworking significa qualcosa di più.


Per molti liberi professionisti o smart worker, bere il caffè in un ambiente diverso dal solito è diventata un'abitudine. Infatti, permette di scambiare idee e discutere di temi sempre differenti. Questo perché gli spazi di coworking hanno professionisti nei campi più diversi: dai grafici agli specialisti di web marketing, dagli agenti immobiliari ai programmatori, dai consulenti alle startup o alle PMI. Davanti alla macchina del caffè puoi incontrare persone e mestieri diversi dal tuo: un'occasione di condivisione e di crescita, personale e professionale.


Perché il caffè significa anche socializzare, riposare ed essere felici, oltre a portare tanti benefici al corpo e alla mente.


Quali sono i benefici della caffeina?

Il consumo di caffeina favorisce la concentrazione portando energie nuove: di conseguenza, sempre più lavoratori e professionisti si concedono più pause caffè durante il giorno.


Infatti, secondo una ricerca, la pausa caffè:

  • Fa lavorare meglio

  • Ti rende più produttivo ed efficiente

  • Diminuisce lo stress

  • Supporta il corpo nel compiere sforzi fisici

  • Riduce il rischio di alcune malattie

La caffeina aiuta anche a eliminare i grassi: una tazza di caffè amaro ha solo 3 calorie. Inoltre, diversi studi hanno dimostrato che l'assunzione di caffeina dopo i pasti può aiutare a perdere peso in eccesso evitando depositi lipidici e la formazione di quei fastidiosi cuscinetti. Oltre a questi benefici, ci sono quelli che derivano dalla socializzazione che avviene durante le pause caffè. Chiacchierare con colleghi o coworker oltre a rendere il rapporto più profondo conoscendosi di più, aiuta a creare un ambiente di lavoro sereno.


Quanti caffè assumere e con quali tempistiche?

Sicuramente bere un caffè nelle prime ore del mattino è un errore comune alla maggior parte delle persone. In questa fase il nostro corpo ha tutte le energie sufficienti per affrontare al meglio la giornata. Sarebbe opportuno, quindi, prendere il primo caffè a metà mattina: in questo modo si ricaricano le energie nel momento in cui inizia a calare l’attenzione.


Perché la pausa caffè in coworking è così importante?

La storia della pausa caffè è così strettamente legata alla giornata lavorativa da essere uno dei diritti fondamentali dei lavoratori sin dai primi anni del 1900. Di conseguenza, lo spazio davanti al distributore di bevande calde in un ufficio o in un co-working diventa uno dei momenti privilegiati per lo scambio di opinioni, battute e opinioni sui temi più diversi.


Un vero luogo di ritrovo, ma anche un posto dove prendersi una pausa dal lavoro. Quindi, prendere un caffè con un coworker rappresenta un momento di relax da vivere a pieno: ogni giorno puoi scoprire e imparare cose nuove, condividere conoscenze e passione con altri professionisti in pochi minuti; questa è l'occasione perfetta per stringere nuove collaborazioni e rafforzare le relazioni.


Da Goldenoffice Cowork la pausa caffè non manca mai: ti aspettiamo nei nostri spazi per condividere insieme agli altri coworker le tue competenze e instaurare con loro nuove amicizie.


6 visualizzazioni0 commenti